Dott. Massimo Montesi
Gastroenterologia e Chirurgia Generale
 

Profilo

Il dott. Massimo Montesi è nato a Forlì il 13.11.1948, residente a Coriano (RN) v. Ungaretti n°19; laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università agli Studi di Bologna il 04.07.1973 con votazione di 110 e lode, abilitato presso la stessa università nello stesso anno. Iscritto all'albo dell'ordine dei medici di Rimini.
Specializzato in Anestesiologia e Rianimazione presso l'Università di Parma nel 1976 con votazione 70/70; specializzato in Chirurgia Generale presso l'Università di Parma nel 1982 con votazione di 70/70; specializzato in Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva presso l'Università di Chieti nel 1986 con votazione di 70/70 e lode.
Dal 04/06/1974 al 01/01/1987 ha svolto l'attività di assistente chirurgo presso la divisione di chirurgia generale dell'ospedale Infermi di Rimini, poi confluito nella omonima ASL. Dirigente di I° livello presso la divisione di Chirurgia generale dell'ospedale Infermi dell' AUSL di Rimini dal 01.01.1987 al 01.05.2005.
 

Dal 01.05.2005 a tutt’oggi è Direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Generale presso il Presidio Ospedaliero di Santarcangelo di Romagna.

Dal 1993 al 1996 Presidente della commissione aziendale di Verifica Revisione della Qualità della Azienda ASL di Rimini. Dal 1995 al 1997 vice Presidente dell’Ordine dei medici della Provincia di Rimini. Dal gennaio del 1997 al dicembre 2005 Presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Rimini. Dal 2000 al 2005 membro del Comitato Centrale della Federazione Nazionale degli Ordini dei medici e Presidente della commissione nazionale per la medicina ospedaliera. Socio delle seguenti società scientifiche : Società Italiana di Chirurgia ; Associazione Italiana Chirurghi Ospedalieri; Società Italiana Endoscopia Digestiva; Società Italiana di Storia della Medicina. Oltre alla attività di chirurgia, nel corso della quale ha effettuato circa diecimila interventi di chirurgia generale ivi compresi interventi di chirurgia toracica e di chirurgia vascolare, ed in particolare in questi ultimi dieci anni, interventi di chirurgia laparoscopica ha effettuato oltre ventimila esami endoscopici del tratto digestivo superiore ed inferiore e circa mille di questi comprendenti attività operativa.

E’ stato relatore a numerosi congressi e convegni anche di interesse nazionale ed autore di numerose pubblicazioni scientifiche.